Settimanale Anno XVI
Numero 711 del 31 maggio 2020
Tel. 346 8046218
Scrittori in "Piazza" Stampa E-mail
Scritto da A CIVETTA   

  SCRITTORI IN "PIAZZA" 

DANIELA PIAZZA Figlia di Luigi e di madre tedesca, classe 1962 nata a Savona, laureata in"Lettere-Storia dell’Arte e diplomata in pianoforte al Conservatorio, insegna Storia dell’Arte. Ha scoperto quasi ‘per caso’ il piacere della narrazione, oltre alle altre due passioni: arte, disegno e pittura con tentativi in scultura, e musica, con attività di laboratorio nel suo Liceo, e canto nel coro di un gruppo di musica antica. Scrive, dicevamo, articoli di Storia dell’Arte e libri. Ora al suo terzo, dopo “Il tempio della luce” e “L’enigma Michelangelo”, “La musica del male” tutti editi da Rizzoli.

E dopo presentazioni a Savona ed in tutto il circondario, e pure ‘in riva al mare’ in strutture balneari non poteva mancare a Celle, dove vive, come avvenuto nella Sala Consiliare, nel programma della nuova Amministrazione, per impulso dell‘Assessore alla Cultura, il nostro Giorgio Siri, i far conoscere e valorizzare artisti cellesi.


 

"La musica del male” romanzo thriller, storico con un pizzico di fantasia, narra ‘la storia mai raccontata di uno strumento musicale’ e “Leonardo mosse l’arco sulle corde e fu musica. Una musica che lui stesso non aveva mai sentito. In quel momento accadde l’impossibile…”

Leonardo è quello da Vinci, che nel 1482 giunge a Milano, alla corte di Ludovico il Moro, ambasciatore di Lorenzo De Medici ‘il Magnifico’ portandogli in dono una lira d’argento a forma di teschio di cavallo, che aveva progettato e costruito personalmente. Egli è artista già noto a Firenze, ed è anche musicista oltre che pittore ed inventore, ed arriva alla corte sforzesca con due seguaci: il giovane allievo Atalante Migliorotto e Tommaso Masino, esperto nel leggere i moti degli astri e studioso di magie, chiamato Zoroastro“. Ben presto però lo strumento pensato da Leonardo rivela delle proprietà che sfuggono all’intelligenza del suo inventore…che intuisce che la lira è dotata di volontà…capace di mettere in profonda connessione l’anima di chi la suona e di chi l’ascolta… ” 

Ci fermiamo per non guastare al  lettore la suspence per il piacere di scoprire il seguito.

  

  A Civetta

   A Civetta - Periodico di critica, cultura e informazione

E' in uscita il NUMERO 36

 

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information