GLI AFORISMI DI MAURO COSMAI
TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 660 del 21 aprile  2019
Tel. 346 8046218
Giorgio Girard alla Feltrinelli Stampa E-mail
Scritto da FULVIO SGUERSO   

Letteralismo religioso delle masse, terrorismo e migrazioni

Il libro discute l’incapacità delle masse di interpretare i dettami delle religioni cosiddette “del libro” oltre il loro letteralismo, soffermandosi sul carattere reconditamente bellicistico del monoteismo, che in condizioni estreme può condurre a situazioni d’imprevedibilità in cui il “terrore” si sostanzia nell’impossibilità di una preventiva e rassicurante “identificazione del nemico”. Si tratta di modalità inedite di guerra con cui il terrorismo califfale tenderebbe “idealmente” a “redimere” l’Occidente da un “nichilismo” sotteso nel linguaggio unico del denaro oltreché nel suo laicismo sociale. Sul versante migratorio, il libro discute la complessa dinamica dell’accoglienza e della ripulsa in relazione a un assetto psicologico europeo caratterizzato da inedite profondità di ripensamento, secondo un trapasso d’epoca alla ricerca di valori più veri.

Nichilismo bifronte 

Riferendosi a casi concreti di vita politica e sociale, il libro ipotizza il passaggio da una metafisica dei credi a un nichilismo che problematizza il senso stesso della realtà, ciò che si riverbera nell’ambiguità del linguaggio che variamente esso esplica nel sociale, ben oltre l’aristotelica chiarezza di ogni posizione assunta – che escludeva recisamente il suo contrario, secondo autaut. Questa strutturale incertezza dell’epoca che stiamo vivendo consiste però in un nichilismo esaminato in una dimensione bi-fronte, nelle sue fosche ombre ma anche nel suo favorire una diffusa tendenza a interrogare la realtà anziché accettarla secondo risposte già culturalmente stabilite, per un risvegliarsi del pensiero che sa trarre dal relativismo epocale promettenti indirizzi di ricomposizione, sulle tracce di una psicologia “debole” fortemente caratterizzata in senso storicistico.


Giorgio Girard, già professore ordinario di psicologia alle Università di Trento e Torino, partendo da una prospettiva prevalentemente psico-sociale ha progressivamente orientato la propria ricerca verso ambiti soprattutto filosofici, storici e religiosi, nel tentativo di esplorare complessivamente, oltre la dimensione prossimale della psicologia, le importanti trasformazioni del secondo Novecento. Ha pubblicato numerosi saggi tra cui si segnalano Psicologia debole e ricerca ecumenica (2005) e MONOS: liberare la morte dalla paura. Viaggio ai dintorni del nichilismo e dell’eterno (2015).

  

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Ultime da UOMINILIBERI

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Banner
Banner

dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information