TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 672 del 14  luglio  2019
Tel. 346 8046218
Finanziamenti statali alberghieri Stampa E-mail
Scritto da GUIDO LUCCINI   

FINANZIAMENTI STATALI ALBERGHIERI

 Tanto per capirci, spett. lettori, andate su Google e cliccate: "finanziamenti statali alberghieri" e leggete, se no pare che stiamo parlando di un altro Paese.

E siamo così giunti all'ultima domenica prima delle elezioni.  Abbiamo tutti atteso sino ad oggi nella speranza che qualche politico intervenisse nello sviluppo dei nostri problemi su quel "lavoro" che molti di noi intravedono nel Turismo, ma in Italia purtroppo il Turismo pare riguardi solo l'afflusso nei nostri musei.

Ma siamo o no il Paese culturalmente più ambito del Mondo? Siamo o no il Paese che gastronomicamente primeggia nel Mondo? Siamo o no il Paese bagnato dai migliori mari del Mondo? Siamo o no il Paese che dispone delle migliori Stazioni sciistiche invernali del Mondo? Siamo o no il Paese che dispone del 50% dei tesori d'Arte del Mondo? Siamo o no la Capitale del Mondo Cattolico?
Chiunque di noi e non solo, direbbe SI LO SIAMO!!!


Bene. Con queste premesse, che sono le migliori del Mondo intero, siamo l'unico Paese al Mondo che è riuscito a rendersi ridicolo, finanziando e continuando tutt'ora a rifinanziare:

1°) La costruzione di nuovi Alberghetti di 28/100 camere finanziati al 50% del costo di costruzione a fondo perduto, e il resto al netto degli interessi bancari;

2°) La ristrutturazione dei 33mila Alberghetti già esistenti di 28/100 camere, rifinanziati al 40% della spesa a fondo perduto, e il resto al netto degli interessi bancari;

Mentre tutti noi, insieme ai nostri politici, ... avendo ben presente il fatto che queste nostre 33mila Strutture RICETTIVE esistenti, dopo aver per 60 anni RICEVUTO clienti per soli 4 mesi l'anno, non avendo mai dato un posto di lavoro "indeterminato", né in montagna, né al mare, stanno fallendo chiudendo sistematicamente, o vengono miseramente trasformate in  alloggi privati  destinati ad un mercato assolutamente inesistente, ... ce ne stiamo in silenzio, badando bene che nessuno accenni all'idiozia di questi interventi finanziari.

Ora, il fatto che nessuno dei nostri politici abbia mai preso atto dell'assurdità, del contrasto e dell'ambiguità che il mantenimento di questi finanziamenti, addirittura a fondo perduto, per strutture che sono costrette a chiudere contestualmente alla loro nascita o al loro eventuale ripristino, per l'impossibilità fiscale legata ai loro, soli 4 mesi produttivi,... e non profferisca verbo in materia ....... direi che è stata veramente raggiunta l'ipotesi dell'ignoranza fatta uomo!


Immaginiamoci il povero Calenda in un'EUROPA erudita sull'argomento, e gli inevitabili paurosi spunti di nervose quanto fors'anche, ridicole risate EUROPEE!!

Nessun altro Paese al Mondo economicamente legato al turismo, si sognerebbe mai infatti di Finanziare e Rifinanziare le sue Strutture Ricettive, poichè è già dalla loro costruzione e vendita in campo immobiliare, che l'enorme ingresso di valuta estera dovuto proprio al MERCATO del SISTEMA APARTHOTEL, costituisce senz'altro il primo e dovuto Finanziamento economico fornito da un positivo Settore Turistico al loro stesso PAESE.

Il secondo Finanziamento è costituito dall'altra riserva di valuta monetaria estera, relativa al nerbo dei nuovi residenti che inseriti nel sistema ricettivo alberghiero, provocano un lavoro ben retribuito e "determinato" agli aventi causa dei necessari servizi annuali, costituendo le assolute premesse per la moltiplicazione delle loro classi lavoratrici!!

Torniamo ancora, così su Trucioli Savonesi, fedelmente ripresi da Google e Facebook: "Le nuove città che danno lavoro" ..... ove abbiamo tentato come sempre di spiegare il meccanismo edificatorio pianificato che risolverebbe alla sua radice, il problema del "LAVORO" nella nostra povera, mal guidata e con poche speranze, cara PATRIA.

E, con la prospettiva per i nostri giovani, di riuscire a convincere i vincitori delle prossime elezioni su queste tesi, auguriamo loro un nuovo, felice futuro Turistico in un Lavoro finalmente Produttivo!  

Ringraziando comunque TUTTI i Politici che si sono dichiarati propensi a migliorare: la Sanità, la Raccolta dei Rifiuti, l'aumento delle Pensioni Minime, il Sistema Fiscale, la Magistratura, il Sistema Carcerario, la Delocalizzazione, il Sistema Bancario, la BCE, la Consob, la Rottamazione, Casa POUND, i Centri Sociali, le Case Popolari e quelle Terremotate, gli Immigrati e l'Immigrazione.... nella certezza che prima o poi chiunque al mondo avrebbe affrontato questi temi ..... ricordiamo a TUTTI che però, gli altri popoli li hanno sempre affrontati dopo aver risolto il problema del "lavoro". E il "Lavoro" nel Turismo forse non può risolvere tutti i problemi occupazionali, ma i nostri giovani sono stufi di trovare il "lavoro" all'estero essenzialmente nel settore Turistico; gradirebbero trovarlo in Italia, e hanno ormai il sospetto che le: 
Leggi sull'Alberghiero di Miami e MonteCarlo siano diverse dalle nostre, per cui .... il 5 marzo .... Provvederanno CERTAMENTE!!!

 

   SAVONA  25/02/2018         Guido Luccini   

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli



Banner


dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information