GLI AFORISMI DI MAURO COSMAI
TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 659 del 14 aprile  2019
Tel. 346 8046218
Bruxelles, i nostri giovani e Federalberghi Stampa E-mail
Scritto da GUIDO LUCCINI   

Bruxelles, i nostri giovani e Federalberghi

 

“La Villa Zanelli” vedi Il Secolo XIX del 21/11/17

Ed ecco che, approfittando di uno dei molti tesori d’arte lasciatici dai nostri predecessori, i nostri “Incaricati” hanno deciso sia giunto il momento di trasformarla in un ristorante di 80 coperti, un hotel di lusso di 10 camere a tre letti, (uno per la cameriera?) e tre minialloggi (forse per il personale), davanti a 125 metri di spiaggia.

Il costo della ristrutturazione sarà di 5milioni di euro.

LE SLIDE DEL PROGETTO

Bene! Naturalmente, da 67 anni ai giorni nostri, nessuno di questi nostri “Incaricati” è mai stato obbligato a dichiarare quante persone verranno occupate annualmente nei complessi immaginati e descritti quali “strutture ricettive”, e questa è senza dubbio la più grave mancanza sia dei progettisti che della Stampa.

Infatti non occorre essere ingegneri o giornalisti per rendersi conto che TUTTA la LIGURIA è ormai costituita da strutture ricettive, che vedono ristoranti e camere d’ Hotel chiusi per 8 mesi l’anno, o in vendita per la loro chiusura, determinata appunto da un’inefficienza ormai sintomatica.

Nessun privato si sognerebbe mai di acquistare Villa Zanelli investendoci 5 milioni di euro per inserirvi un ristorante, 10 camere e 3 minialloggi, quando a Spotorno l’Hotel Royal davanti alla spiaggia, con Ristorante e 100 camere d’albergo, chiuso da 4 anni, si può acquistare con una cifra inferiore a 3,6 milioni di euro!!

Meno che mai un’Ente Regionale dovrebbe approvare un improbabile investimento turistico ricettivo su di un cespite Comunale, dopo aver constatato il fallimento di TUTTI coloro, che per 67 anni ci hanno provato!!         

Ma, i faldoni progettuali dell’IRE Genova da chi sono stati veramente esaminati?


Chi si è preso la responsabilità di riprogettare e approvare una nuova struttura ricettiva dello stesso tipo di tutte quelle che stiamo angosciosamente demolendo e che non hanno MAI dato un solo posto di lavoro indeterminato in un arco di 67 anni? Chi si permette, nell’attuale inesistente occupazione lavorativa programmare una spesa così rilevante, senza garantire manco un solo, vero posto di lavoro? Chi pur sapendo perfettamente che l’unica nostra risorsa lavorativa attuale, risiede su quei nostri 350 metri di spiaggia, si permette di scagliare sui nostri suoli le ripetizioni vergognose e continue di progetti abitativi riservati a troppi privilegiati, alternati alle 10 o 100 camere d’Hotel necessariamente poi vuote per 8 mesi l’anno, salvo poi rivederle chiuse per sempre?!

Come avviene senza tregua a Celle, Finale Ligure, Pietra Ligure, Savona ed in tutti gli altri anfratti liberi od occupati dalle nostre Colonie, o dai nostri vecchi Cantieri o dai nostri nuovi e vecchi Porti!!  

  SECOLOXIX pag. 21 del 24/05/17

  SECOLOXIX pag. 25 del 3/05/17

  Porto turistico di Pietra ligure o altro. 

Il progetto Rodriquez cambierà il volto di Pietra Ligure con porto, abitazioni e negozi

E mi pare giunto ormai, il momento di concedere il voto ai giovani di 16 anni, perché è soprattutto a loro che qualcuno dovrà rispondere di questi errori, che ormai stanno diventando veramente angosciosi!!

Bruxelles e i nostri giovani non conoscono la situazione, poiché Federalberghi e il Ministro Franceschini sino ad ora si sono defilati, continuando solo a supporre che gli interventi di ristrutturazioni alberghiere per 12 milioni di euro, dimostrino la necessaria efficacia politico - strumentale. Vedi La Stampa del 21/11/17.

MA, NON E’ COSI’. Torniamo all’Hotel Royal. Con questi interventi pesantemente a fondo perduto, il proprietario viene messo in grado dai nostri “Incaricati” di “adeguare” alle vigenti norme anche antincendio, 60 delle 100 camere a disposizione. Le altre 40 dotandole di cucina, possono essere trasformate in RTA (Residenze Turistico Alberghiere) e rivendute a privati cittadini, in modo da rimettere in sesto la grave economia contestuale della gestione precedente.

I privati cittadini acquirenti, “devono” inoltre, rilasciare alla nuova gestione del complesso, l’incarico di affittare la loro RTA per tutta la durata della stagione turistico – balneare (4/5 mesi), mentre il corpo dei Vigili Urbani ha il triste (e anche un po’ ridicolo) incarico di vigilare che in questo periodo, il proprietario della RTA non occupi armadi e frigoriferi con suppellettili che attestino un’occupazione permanente tale da limitarne la gestione affittuaria. Per gli altri 7/8 mesi pressoché invernali, le 60 camere possono essere chiuse e le 40 RTA utilizzate a piacere.


Il Ministro Franceschini

Questo traballante e penoso sistema, né Bruxelles, né i nostri giovani, lo possono conoscere, ma immaginiamoci la Commissione di Vigilanza Europea che viene messa al corrente da un qualsiasi sottoposto di Franceschini sull’effettiva realtà improduttiva di questi investimenti che: … Beh, beh, …se per 7/8 mesi mancano i turisti, non possiamo mica obbligare i gestori a tenere aperto o ad assumere personale per tutto l’anno …!! Come è sempre stato?!?!

Ma, il 28/04/2016 ai tecnici Comunali e il 30/03/2016 ai tecnici Regionali abbiamo proposto di trasformare nell’Hotel Royal, tutte le camere in 100 RTA, in quanto da nostre indagini di mercato 50 vere RTA, potrebbero essere immediatamente acquistate da nonni  Altoatesini, Svizzeri e Normanni, dispostissimi a sobbarcarsi i nostri servizi gastronomici, e alberghieri dando così e subito, lavoro indeterminato a 26 addetti, senza finanziamenti Regionali, ma con la semplice  RE-SI-DEN-ZIA-LI-TA’ per i proprietari, che da sempre ingannati da: “Residenza Turistico Alberghiera”, non hanno ancora capito che tale Residenza in Italia a loro spetta, …  se non modificando la LEGGE.

E 170 lavoratori potrebbero essere assunti stabilmente ogni 520 vere RTA dei nostri progetti presentati nei vari Comuni Liguri!! SEMPRE …. Senza alcuna necessità di Finanziamenti a Fondo Perduto …. ma modificando la LEGGE!! 


 

 E …..  Allora? ….. il Presidente di Federalberghi ha mai letto su  Google   un futuro ai nostri giovani”? Cosa direbbe alla “Commissione di vigilanza Europea” rendendosi conto che quanto detto è ormai da oggi ben cognito a tutti? Continuerebbe ad accettare per i suoi albergatori, finanziamenti che non corrispondono a NESSUN POSTO di LAVORO, a nessun vero, cambiamento strutturale alberghiero, lasciando così gli alberghi sempre chiusi 7/8 mesi l’anno?

Ben sapendo che è su questo mercato che Spagnoli e Portoghesi hanno basato il loro futuro! E mentre NOI chiudiamo gli alberghi, o ne cediamo senza impegni il 40% in RTA o Cond-hotel molto discutibili, LORO vendono ai nostri “nonni” l’Apart-hotel esteso a tutto il complesso ricettivo, precisano nel rogito che i residenti dovranno servirsi di tutte le strutture alberghiere condizionate ai prezzi di bassa stagione, riuscendo così a dare LAVORO tutto l’anno, ai loro GIOVANI.

E senza MAI affrontare seriamente questo nostro, unico vero Settore Produttivo, in cui gli Italiani hanno sempre creduto, …… Berlusconi promette di innalzare le pensioni, il PD promette di spalmare gli immigrati, i Grillini promettono di dare il reddito di cittadinanza, … e del “LAVORO” (unico argomento che interessa veramente gli Italiani), non ne parla nessuno, per cui tra non molto si voteranno tra di loro!!

 

Simulazione calcistica sempre gradita dai nostri giovani:

 Arbitro: un signore di Bruxselles residente al Palace de la Nation;

Campo di gioco: l’Hotel Royal di Spotorno;

                      Squadra A: Touroperators e Thomson Holidays;

                      Squadra B: Berlusconi, Renzi, Grillo;

La squadra A per equità (eVAR) richiede a Berrengrill, nella loro qualità, che tutte le RTA siano re-si-den-zia-li per i proprietari, producendo così per loro un’assistenza anche gastronomica, e dichiara di autofinanziarsi ristrutturando e mettendo in vendita le nuove 100 RTA  impegnandosi a dare un “lavoro indeterminato” a 26 lavoratori, su questo nuovo complesso.

La Squadra B dichiara con finanziamenti di amici dell’arbitro, di ristrutturare 40 RTA + 60 camere, dando un “lavoro x 5 mesi l’anno” a 26  (meglio detti “pseudo lavoratori”).

                RISULTATO:  Squadra A /  Squadra B

                                              26       a        0        

                 ---------------------------------------------------------

 

 

Savona 26/11/2017 

       Guido Luccini       Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Ultime da UOMINILIBERI

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Banner
Banner

dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information