TRUCIOLI SAVONESI
Settimanale Anno XV
Numero 665 del 26 maggio  2019
Tel. 346 8046218
Aggiornamento sulla “centrale di Vado Ligure“ Stampa E-mail
Scritto da ERNESTO JOHANNSON   
Aggiornamento sulla
“centrale di Vado Ligure“

L’articolo comparso recentemente che ha collegato Tirreno Power e Banche dovrebbe essere, secondo me, ulteriormente chiarito ed approfondito.

Alcune persone mi hanno chiesto se i soldi messi a disposizione dalle Banche stesse potrebbero essere utilizzati per l’eventuale ristrutturazione e relative modifiche innovative della Centrale di Vado.

 Dopo gli ultimi avvenimenti vediamo chi sono gli attuali proprietari della centrale e quali sono le prospettive future.

La centrale é sempre di proprietà di TIRRENO POWER, i cui soci rimangono:

GDF SUEZ Italia s.pa (controllata dalla GDF SUEZ francese) con il 50% delle azioni

SORGENIA  GROUP  con il 39% delle azioni

HERA  (società partecipata e controllata dalle municipali PD) con il 5,5% delle azioni

IREN (società partecipata e controllata dalle municipali PD) con il 5,5% delle azioni


Apparentemente quindi nulla é cambiato?  NO! Non é vero!!

In data 23/7/2014 gli azionisti di controllo di SORGENIA GROUP, “DEBENEDETTI” e la VERBUND AG, hanno pubblicato l'accordo stipulato con le Banche Italiane creditrici per 1.600.000.000  (si proprio 1 Miliardo e 600 Milioni di €), in base al quale hanno dichiarato di volere abbandonare la SORGENIA ormai sull'orlo del fallimento.

In base a tale accordo le Banche Italiane sono diventate proprietarie della SORGENIA e per il 39% di TIRRENO POWER.

Maggiori Banche creditrici e prossime proprietarie di SORGENIA :

Monte Paschi si Siena      600 Milioni (+ 100 Milioni di finanziamenti a TIRRENO P.)            

Intesa S.P.                         371 Milioni

Unicredit                            180 Milioni

UBI                                    180 Milioni

BPM                                  177 Milioni

Soc. Finanziaria Portigon  135 Milioni

Banco Popolare                 157 Milioni

BNP Paribas                        98 Milioni

…...............

CARIGE                             41 Milioni

Il gruppo di Banche ha deciso di convertire immediatamente 400 Milioni di crediti in azioni  Sorgenia; di convertire altri crediti per 200 Milioni in altrettante azioni, ma non immediatamente; di concedere altri finanziamenti per 256 Milioni a SORGENIA affinché possa far fronte ai propri debiti in scadenza (salari, contributi e fornitori compresi).

Per completare l'operazione di riassesto contabile e recupero di liquidità a compenso dei debiti bancari residui, é stato creato un programma di cessione delle “produzioni rinnovabili” della SORGENIA, prevedendo incassi per 1 Miliardo di €.

 A seguito di quanto sopra indicato, sembra che anche la GDF SUEZ intenda mettere a disposizione altri ulteriori finanziamenti, ma destinati a coprire il fabbisogno finanziario dell'intero gruppo TIRRENO POWER, visto, tra l'altro, che tale gruppo ha chiuso gli ultimi bilanci (non ancora pubblicati nel loro sito ufficiale) con perdite di capitale ed un aumento di debiti per 894 Milioni .

Per concludere: 

SORGENIA é ormai nelle mani delle Banche Italiane, e il MONTEPASCHI  (controllato dal PD) ne avrà il maggior controllo con circa il 22%, ma dovrà finanziare l'azienda con altri circa 70 Milioni di €, mentre dovrà provvedere ad eseguire un aumento di capitale di 2 Miliardi e 500 Milioni come imposto dalla BCE.

Potrà continuare a gestire i suoi 7 PARCHI EOLICI e i restanti suoi 4 IMPIANTI A CICLO COMBINATO.

La TIRRENO POWER, (a mio avviso) dovrà chiudere l'unico impianto a carbone posseduto, a Vado Ligure:

-  per ragioni economiche di scarsa produttività, rispetto agli impianti a ciclo combinato, e portatore di perdite in bilancio;

-  per impossibilità di adempiere agli obblighi previsti dall'AIA (che é stata approvata anche dai Sindaci di Vado Ligure e di Quiliano);

-  per gli adempimenti e prescrizioni imposti dalla magistratura;

-  per poter continuare a produrre con i suoi 16 impianti idroelettrici e gli altri 4 a ciclo combinato a gas.

ERNESTO JOHANNSON

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 




Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Ultime da UOMINILIBERI

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





dal 22 Novembre 2004

Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information