Category Archives: Politica

Il destino degli italiani

Sfuggiti- in parte – al condizionamento di massa ma politicamente del tutto impotenti “La Nato cresce per paura di Putin”. Fra le tante falsità fatte passare per evidenze dal sistema mediatico queste è una delle più sfruttate e sfrontate. Premesso che l’alleanza atlantica nacque ed

L’OCCIDENTE E’ L’IMPERO DEL MALE?

Secondo il Patriarca ortodosso di Mosca Kirill I, amico stretto e mentore di Vladimir Putin, sostenitore fervente dell’invasione dell’Ucraina, non ci sono dubbi: questa “operazione militare speciale” (come Putin la chiama) viene presentata nei suoi sermoni come una lotta metafisica tra la Santa Russia e

Berlinguer considerava il “sapere” unica arma vincente

E noi italiani ancora crediamo ciecamente nella formula berlingueriana del sapere come arma vincente. Sembra la formula magica della democrazia compiuta. Per tre generazioni, a colpi di laurea e master, i giovani si sono “impadroniti” persino dell’albero del sapere con tutte le radici. Come da

Le giravolte di Salvini

Quanti di voi si sono chiesti perché Salvini abbia cambiato linea, sull’invio delle armi in Ucraina, anzi sia diventato, il primo pacifista Italiano, dopo aver votato il provvedimento, insieme agli altri partiti che compongono il famoso governo dei migliori, ricordando che in un tempo non

Futuro tecnologico (parte terza)

Prima parte                               Seconda parte Veniamo alla terza parte di questo viaggio (sempre più difficile) nel futuro, riallacciandomi alle due precedenti puntate (che comunque trovano sempre interconnessioni ai miei antecedenti articoli,

Nel 2023 si vota: e la legge elettorale?

Purtroppo a pochi mesi dal voto i partiti nicchiano ed il pericolo è che si arrivi all’ultimo minuto e si produca la solita schifezza.  Deputati e senatori sono stati dimezzati. Dalle ultime elezioni politiche del 2018 è cambiato il mondo. Allora stravinsero i grillini con

FUTURO

Quando il 27 gennaio del 1945 l’Armata Rossa varcò i cancelli di Auschwitz, i soldati rimasero impietriti di fronte alle scene che si presentarono ai loro occhi. Quel giorno ebbero la netta percezione della mostruosità elevata a ragion di stato dal regime nazista. In quel

DAGLI ITALORUSSI CON FURORE

In base al più recente sondaggio Ipsos sull’opinione degli italiani circa la guerra in Ucraina, pubblicato dal “Corriere della Sera” di martedì 10 maggio 2022, risulta che il 53% sta dalla parte dell’Ucraina, il 41% da nessuna delle due parti e il 6% dalla parte