Category Archives: Commenti

E mancato un nostro collaboratore: Aldo Pastore

E’ mancato Aldo Pastore,  un grande savonese. Medico, politico nel vero senso della parola (è stato assessore a Savona e deputato del Pci), da sempre si è dedicato all’ambiente, ai poveri, ai malati. Sua la legge sul diabete Ci mancheranno molto i suoi ricordi di gioventù,

CHI VINCERÁ LE ELEZIONI

Qualche giorno fa è apparso un articolo su Wall Street Italia [VEDI] con questo stesso titolo. Si noti l’assenza, alla quale mi sono attenuto anch’io, del punto interrogativo. Con il serrato testa a testa tra PD e FdI, non è presunzione indicare per certo il

IPOCRISIA ADULTA E PUREZZA INFANTILE

In questi tempi tristi e difficili (ma quando mai i tempi per noi umani sono stati facili? Forse solo in quel breve tempo vissuto nel paradiso terrestre prima della caduta, se mai sono esistiti  al di là delle Sacre Scritture) ritornano a risuonare con insistenza

IPOCRISIA E RUSSOFOBIA

La politica, sia nazionale che internazionale, viene raccontata all’opinione pubblica in modo ingannevole, in termini molto censurati, idealistici e legalistici, che poco hanno a che fare con la realtà di ciò che viene fatto e gli scopi per cui viene fatto. Coloro che detengono il

Chi non vuole le tasse inversamente proporzionali al rischio?

La razza italica con un sano istinto animale per il rischio d’impresa o al meglio con la vocazione per il lavoro autonomo, è praticamente estinta.  Il compianto professor Giovanni Sartori, nel 2007 fece la radiografia al sistema Italia con queste inequivocabili parole: “Nessuno in Italia

RICATTATI

Ormai siamo talmente abituati a vivere sotto ricatto che non ce ne rendiamo neanche più conto. Eppure, la nostra vita si svolge sul filo di un rasoio, sia come singoli che come nazione. Comincio con i ricatti di cui siamo vittime come singoli cittadini. La

Il “mio” MoVimento: parte seconda.

PRIMA PARTE Naturalmente non posso dimenticare di citare il ballottaggio mancato per un pugno di voti alle Comunali di Savona del 2016, col bravissimo e coraggioso Salvatore Diaspro. Un risultato che da più parti è stato bollato come un nostro flop, mentre è stato esattamente