Category Archives: Marco Giacinto Pellifroni

LIBERE ELEZIONI

“Italiani, andate tranquillamente a votare il partito che più ritenete prossimo alle vostre idee. L’Italia è un libero Paese democratico, non ci sono brogli elettorali, c’è la libera espressione e il voto è rigidamente segreto onde permettere a tutti di votare senza il timore di

LA RAGION DI STATO

Mercoledì 14 settembre la Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, nell’annuale discorso sullo Stato dell’Unione, ha declamato con toni vibranti che le sanzioni dell’UE contro la Russia per la sua invasione dell’Ucraina non saranno rimosse (“sanctions against Russia are here to stay”) e

LO “SPAZIO VITALE”

Durante le passate ferie estive ho guardato su Youtube vari documentari sui travagliati anni ’20 e ’30 del ‘900, e voglio trarne qui qualche riflessione, che, ovviamente, ha solo valore di mia personale opinione, senza pretesa alcuna di essere la “verità”. Mi sono concentrato soprattutto

DEBITI E INFLAZIONE

Economia e finanza: qual è la differenza? La prima rispecchia i valori di scambio delle merci in base alla loro scarsità o abbondanza, senza interferenze monetarie da parte di enti estranei, come governi o banche centrali. La seconda verte sugli interventi esterni, che incidono, a

CHI VINCERÁ LE ELEZIONI

Qualche giorno fa è apparso un articolo su Wall Street Italia [VEDI] con questo stesso titolo. Si noti l’assenza, alla quale mi sono attenuto anch’io, del punto interrogativo. Con il serrato testa a testa tra PD e FdI, non è presunzione indicare per certo il

SALVI PER UN SOFFIO

Alla fine, il partito dei peones ha potuto fare il beau geste, sperando di salvare in extremis la faccia e la pensione. Quei parlamentari, catapultati da un giorno all’altro dalla grama vita della maggioranza del popolo ai fasti ed agi del Palazzo, avevano inghiottito per

GOVERNO, FISCO, AMBIENTE

GOVERNO “Con una simile clausola [perdita della pensione in base ai contributi versati di € 50.000 nel caso di elezioni anticipate entro il 24 settembre prossimo], cascasse il mondo, il governo andrà avanti. E se crisi mai fosse, ci penserà san Sergio a scongiurarla: lui

RICATTATI

Ormai siamo talmente abituati a vivere sotto ricatto che non ce ne rendiamo neanche più conto. Eppure, la nostra vita si svolge sul filo di un rasoio, sia come singoli che come nazione. Comincio con i ricatti di cui siamo vittime come singoli cittadini. La

FANTASMI

S’è alquanto appannato, per usare un eufemismo, il mito della scienza e della sua ancella pratica, la tecnologia, capaci di risolvere tutti i mali del mondo, grazie alla ricerca sempre più spinta dietro ciò che appare ai nostri sensi, ai livelli cosmico e sub-microscopico. Ci

BANCHIERE, ITALIANO E RIVOLUZIONARIO

Sembra un titolo per attirare i lettori, un ossimoro, il manifesto della finanza nazionale per porre fine alla sudditanza dell’Italia dal giogo di Francoforte e di Bruxelles. Così è stato dipinto Carlo Messina, CEO di Intesa Sanpaolo, a seguito della sua esternazione all’evento Young Factor