Daily Archives: 5 Giugno 2022

Professioni di fede

Aveva ragione Gibbon quando scriveva che la caduta dell’impero romano aveva segnato una svolta nella storia dell’umanità di cui si sarebbero avvertiti, e pagati, gli effetti fino ai suoi, e ai nostri, giorni. Se fosse stato più esplicito avrebbe potuto dire che la rivoluzione etica

L’UMARELL SMARRITO CHE GIOCA COL FUOCO

Dai giornali: L’Italia sorvegliata speciale. Nel governo tutti contro tutti. I partiti rischiano giocando col fuoco. Debito e tasse. L’Ue scuote l’Italia. Palazzo Chigi preoccupato per il ritardo delle Camere sul piano nazionale di riforme. Draghi incassa lo stop al Patto di stabilità ma sul

Il querceto della globalizzazione

Un vecchio contadino che viveva solo in campagna, pensò che sarebbe stato utile lasciare in eredità ai figli un ettaro di oliveto anziché terra nuda. Ma non vedeva più tanto bene e un vivaista “onesto” gli rifilò un ettaro di querce. I figli, pur non

Politica patetica

L’ultima polemica politica di questi giorni è il presunto viaggio di Salvini a Mosca, per andare in proprio, a tentare una mediazione con Putin, le ultime notizie fresche fresche, dicono che il Capitano abbia rinunciato ad andare i Russia, cosa scontata conoscendo le boutade del

L’innaturale rapporto tra Pd e M5s

Storie e culture molto lontane tra PD e Grillini.  La prima proposta è stata quella del ”campo largo ” . Ora si va ben oltre. Primarie insieme. Ma, in questi casi, la memoria e la storia non vanno dimenticate. Molti anni fa Grillo dismette i

Se vuoi la pace prepara la pace

Per la terza volta consecutiva dedichiamo l’editoriale alla pace. Non era nelle nostre intenzioni ma la guerra che continua con i suoi tragici e inquietanti eventi e anche la critica di un nostro abbonato giunta in redazione (vedi pag. 21), ci spingono in questa direzione,

SPIGOLATURE di Renzo Balmelli

EUROPEO, PACATO E DETERMINATO. TORMENTI. Con l’identica, pacata determinazione con la quale prova a dissodare i partiti, richiamandoli alle loro responsabilità verso il Paese, Mario Draghi cerca di placare i tormenti europei sulla guerra in Ucraina. Sono entrambi, sia in Italia, sia a Bruxelles, passaggi

Alcune note su “Epigramma” di Eugenio Montale

Sbarbaro, estroso fanciullo, piega versicolori carte e ne trae navicelle che affida alla fanghiglia mobile d’un rigagno; vedile andarsene fuori. Sii preveggente per lui, tu galantuomo che passi: col tuo bastone raggiungi la delicata flottiglia, che non si perda; guidala a un porticello di sassi.