Daily Archives: 8 Maggio 2022

Le origini del degrado: edilizia.

Lo vediamo, basta guardarci intorno, Savona è ridotta piuttosto male. E quel senso di incuria, di sfascio, di indifferenza, propizia altro degrado, in una sorta di spirale che si avvita verso il basso. Più che la teoria delle finestre rotte, ricorda quella dello sconforto. È

ELOGIO DEL DUBBIO A SENSO UNICO II

PRIMA PARTE SECONDA PARTE Dunque secondo il prof. Lisorini fede e ragione sono incompatibili tra loro: l’una esclude l’altra. Secondo il catechismo della Chiesa Cattolica, invece: “Partendo dalla creazione, cioè dal mondo e dalla persona umana, l’uomo, con la sola ragione, può con certezza conoscere

Una grande delusione chiamata “UNIONE EUROPEA

Ho avuto l’onore di conoscere personalmente Altiero Spinelli ed in un paio di occasioni ho pure potuto scambiare quattro chiacchere con lui sul tema europeo. Altiero Spinelli, assieme ad Ernesto Rossi, è stato uno dei padri fondatori di quella che poi è diventata l’ attuale

Ma noi umani siamo davvero intelligenti?

Non potrei giurarci; ma temo che noi umani viviamo costantemente nell’illusione di saper pensare, risolvere problemi, giudicare il prossimo e qualcuno arriva anche, da UNTO DEL SIGNORE, a credersi capace di salvare umanità e pianeta, a colpi di guerre economico-finanziarie e con possibile escalation atomica.

POKER D’ATOMI

Tutta la comunicazione sull’Ucraina è fuorviante perché inculca nell’opinione pubblica un metodo irrealistico e ingannevole di inquadrare il tema, ossia giudicando le mosse geostrategiche secondo categorie di legittimità morale e giuridica, di tutela della sovranità nazionale, della democrazia, delle libertà, mentre le decisioni di politica

Futuro tecnologico (parte seconda)

 Parte prima Parte seconda Durante questa ultima guerra, scoppiata dal 2014 in Donbass la provincia russofona dell’Ucraina, che si sta sviluppando su tutto il territorio Ucraino, se si analizzasse molto da vicino la tecnologia utilizzata si capirebbe quanto l’umanità sia fragile e abbastanza arretrata, nonostante

Qui succede un quarantotto

Quello che stiamo vivendo in questi giorni, ora che la guerra in Ucraina si è aggiunta ai problemi derivanti dalla pandemia e dalla crisi economica, non è diverso da ciò che l’Italia dovette affrontare nel 1948. Di Nicola Cariglia Non pare azzardato rievocare il modo